Illustrazione
29 Novembre 2020

Silvia Benedetti, l'illustratrice premio creatività del Cose Belle Contest d'illustrazione 2018


Conosciamo l'illustratrice Silvia Benedetti che ha conquistato il Premio Creatività del Cose Belle Contest d'illustrazione edizione 2018, partecipando con l'opera "Signorina Felicita, ovvero la Felicità". Silvia si è aggiudicata come premio la Residenza d'Artista Cose Belle OFF, in Calabria, che le ha aperto la strada per una interessante collaborazione lavorativa con la casa editrice Rubbettino.

L’illustratrice Silvia Benedetti, in piedi senza mostrare il volto, mantiene aperto tra le mani verso il pubblico il libro da lei illustrato.
Ciao Silvia, raccontaci di te.

Eccomi qui, mi presento: il mio nome è Silvia, anche se tutti mi chiamano Sil. Ho 26 anni e vivo in una casa bianco panna al limitare del bosco, in Trentino Alto Adige. Lavoro come Visual e Graphic Designer per un’azienda di moda e collaboro come Illustratrice Freelance con case editrici ed enti pubblici. Sono una ragazza semplice, amo stare con le persone ma ritengo necessario ritagliarmi dei momenti per stare da sola, leggo libri di filosofia, cucino (e ovviamente mangio) assieme al mio ragazzo piatti non troppo leggeri e dietetici e, per finire, amo le piante, la natura e respirare l’aria di montagna.

Quando hai capito che avresti voluto fare l’illustratrice? Come si è sviluppata la tua passione per l’illustrazione?

La mia passione per l’illustrazione si è sviluppata in Spagna, a Granada, dove ho vissuto per un anno. Qui, frequentando l’Accademia di Belle Arti, un po’ per curiosità e un po’ per riempire il tempo, ho deciso di scegliere dei corsi opzionali di illustrazione. E’ bastato davvero poco tempo per appassionarmi e per capire che volevo intraprendere quella strada in futuro. Sicuramente, anche grazie ai preziosi insegnanti che ho incontrato e che ancora porto nel cuore.

Come definiresti il tuo stile illustrativo? Prediligi alcune tecniche?

Disegno quasi sempre in digitale, è molto più pratico e puoi farlo ovunque! Poi, diciamo che ultimamente, con le tecnologie che abbiamo a disposizione possiamo letteralmente dipingere su uno schermo, quindi perchè no? Quando invece tutto è più calmo, più tranquillo, amo disegnare con gli acrilici e le matite colorate.

Silvia Benedetti tra i vicoli di Belmonte Calabro durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2018
Signorina Felicita, ovvero la Felicità—l'illustrazione di Silvia Benedetti vincitrice del Premio Creatività per Cose Belle Contest d'illustrazione 2018.
Come nasce una tua illustrazione? Ce n’è una a cui sei particolarmente legata?

Prima di disegnare rifletto e penso molto. Mi piace dar forma ad un disegno se ho ben chiaro in testa prima cosa voglio comunicare con esso, dove voglio andare a parare. Sono particolarmente legata alle ultime illustrazioni che ho realizzato, raffigurano personaggi senza forma, spesso troppo grandi per stare nel foglio. Forse proprio perchè questo periodo mi fa pensare spesso alla nostra incredibile forza ma nello stesso tempo incredibile fragilità. Diciamo che mi lego molto ai progetti in cui credo con tutta me stessa, cerco sempre di non fare nulla per caso.

Il nostro claim è “Creo e sono felice”. E tu?

Diciamo che dopo aver conosciuto, partecipato e vinto il premio creatività del vostro contest per illustratori, “Creo e sono felice” è diventato anche il mio claim. Per essere felice mi basta riuscire a trasformare ciò che ho dentro o ciò che voglio dire in qualcosa di accessibile anche agli altri. Far sbocciare un pensiero, dall’invisibile al visibile.

Hai dei punti di riferimento nel mondo dell’arte e dell’illustrazione?

I miei riferimenti principali si trovano nel mondo dell’arte, amo le forme e i colori di Matisse, il realismo metafisico di De Chirico e la geometria di Kandinsky. Anche la fotografia mi appassiona e ispira moltissimo, di recente ho scoperto Carlo Benvenuto, e da quel momento i suoi scatti non hanno più voluto lasciare il mio immaginario.

Illustrazione a colori su carta in cornice realizzata da Silvia Benedetti
Ci sono momenti in cui senti il bisogno di ritrovare l’ispirazione?

Certo, molto spesso. Ci sono giorni in cui può capitare di non avere ispirazione, allora non faccio altro che mettermi i miei scarponi, la giacca a vento e via, il bosco vicino a casa è la mia fonte di ispirazione migliore. Il silenzio, il profumo dei tronchi degli alberi, le foglie e i sassi sotto ai piedi... camminare nel bosco mi permette di rinfrescare spesso le idee.

Hai vinto il premio creatività del nostro concorso per illustratori edizione 2018. Consiglieresti ai tuoi colleghi di partecipare alla prossima edizione del Cose Belle Contest per Illustratori? Perché?

Assolutamente, si! E’ stata un’esperienza indimenticabile che ancora oggi, a quasi due anni di distanza porto ancora nel cuore. Durante la Residenza d'Artista ho avuto l’opportunità di conoscere persone meravigliose, con cui ancora oggi ho contatti, che hanno creduto in me e che mi hanno permesso di crescere nel mondo del lavoro.

Durante la nostra Residenza d’Artista hai conosciuto la casa editrice Rubbettino con cui è nata per te una bella e importante collaborazione lavorativa. Raccontaci.

La Residenza d'Artista per me è stata un’opportunità lavorativa a 360 gradi. Mai avrei immaginato che delle realtà così concrete e solide avrebbero potuto credere così tanto in me da affidarmi una collana editoriale di un autore calabrese da illustrare. Questa per me è stata una vera vittoria!

Eri mai stata in Calabria prima della Residenza d’Artista Cose Belle OFF? Che immagine ti resta della Calabria e della sua gente?

No, è stata la prima volta per me in Calabria ma era come essere stata lì da sempre. La sua gente, la sua luce, ogni cosa... porto ancora nel cuore tutto questo, e perchè no, un giorno spero di tornarci.

Silvia Benedetti tra i vicoli di Pizzo Calabro durante la Residenza d'Artista Cose Belle OFF.
A quale progetto stai attualmente lavorando? C’è una collaborazione lavorativa che sogni prima o poi di vivere?

Al momento collaboro con Agenzie di comunicazione e Aziende Agricole del territorio. Una delle cose più belle del mio lavoro è mettermi in gioco rispetto a realtà lavorative che conosco poco, mi stimola ad informarmi e ad arricchire le mie conoscenze.

Quali sono la tua citazione, il tuo libro e la tua canzone preferiti?

Più che preferiti, ho delle citazioni, dei libri e delle canzoni del momento. Mi piace considerare i momenti, e anche cambiare idee se necessario, un po’ a seconda del mio stato d’animo o del periodo che sto vivendo. Ad esempio al momento sto leggendo un libro che mi sta appassionando parecchio, si intitola “Il Sogno di Solomeo” di Brunello Cuccinelli. Una delle citazioni che mi ha letteralmente aperto gli occhi è questa: “Vive chi si rende utile a molti” di Seneca. Cerco ogni giorno di ricordarla, per fare del mio meglio. La mia colonna sonora invece è da sempre è “Ancora tu” di Lucio Battisti.

Illustrazione a colori su carta formato a4 realizzata da Silvia Benedetti
Chi volesse seguirti o acquistare i tuoi lavori dove può trovarti?

Ho uno shop online: www.etsy.com/it/shop/silbenniLab. Qui, raccolgo la gran parte del mio lavoro indipendente, vi sono poster, cartoline e libri illustrati che ho realizzato. Per chi volesse seguirmi, può farlo sul mio profilo Instagram @silbenni :)

Grazie Silvia, è stato un piacere conoscerti e ti auguriamo tutto il successo che merita il tuo talento. Continua a fare cose belle e tienici aggiornati, ci fa piacere restare in contatto.

Spazio curiosità

La casa editrice Rubbettino ha affidato l'incarico di illustrare le copertine di una intera collana di libri proprio a Silvia Benedetti, vincitrice del premio creatività dell'edizione 2018 del Cose Belle Contest d'illustrazione. È stata l'illustratrice Silvia Benedetti a rivelarlo sui suoi canali social.
Illustrazione a colori su carta in cornice realizzata da Silvia Benedetti
Illustrazione a colori su carta in cornice realizzata da Silvia Benedetti
La collana di libri è dell'autore Saverio Strati, scrittore calabrese, maestro della narrazione che con essenziale poeticità ha raccontato di calabresi e Calabria. Un uomo con un talento eccezionale che, da contadino e muratore, ha scritto capolavori aggiudicandosi nel 1977 il Premio Campiello con "Il selvaggio di Santa Venere".
Siamo super felici della collaborazione nata tra la casa editrice Rubbettino e Silvia, ci sentiamo un po' come cupido quando lancia una bella freccia e fa incontrare al momento giusto le persone giuste. Ci chiamiamo Cose Belle, ma le cose belle riusciamo anche a farle accadere, con l'obiettivo sempre di contribuire a celebrare la meravigliosa forza narrativa e comunicativa dell'arte dell'illustrazione.

L'illustratrice Silvia Benedetti ha illustrato le cose belle di Calabria durante la Residenza d'Artista Cose Belle OFF.

Durante la Residenza d'Artista "Cose Belle OFF", Silvia ha avuto l'opportunità di visitare borghi suggestivi, entrare in contatto con aziende d'eccellenza, conoscere belle persone, gustare cose buone, insomma è entrata in contatto con tante cose belle di Calabria... che giorno dopo giorno ha illustrato secondo una bozza di storyboard che gli abbiamo proposto. A seguire condividiamo alcune delle bellissime tavole illustrate che ha disegnato per ricordare le attività che ha avuto l'opportunità di vivere, tra cui il workshop su come nasce un libro tenutosi durante la visita alla casa editrice Rubbettino, il workshop sulla tecnica di stampa a ruggine a cura dell'architetto e designer Emilio Salvatore Leo durante i giorni alla scoperta dell'azienda museo Lanificio Leo.

Tavola 1, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.
Tavola 3, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.
Tavola 4, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.
Tavola 7, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.
Tavola 8, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.
Tavola 11, illustrazione realizzata da Silvia Benedetti durante la Residenza D'Artista Cose Belle OFF 2019.

Tante cose belle a tutti.


Iscriviti alla newsletter
di Cose Belle Festival!

Scoprirai lo spazio emozionale in cui amiamo raccontare di cose belle, bella gente e curiosità... per condividere il nostro piccolo grande mondo fatto di bellezza, creatività, illustrazione, design e Calabria.