Mostra d’illustrazione


Apocalisse dell’homo oeconomicus, illustrazione di Marco Iuffrida per Cose Belle Contest d'illustrazione 2020

Apocalisse dell’homo oeconomicus


Autore
Marco Iuffrida

Esecuzione
Roma (Rm), 2020, pastelli a olio su carta.

Descrizione
“È una rappresentazione distopica e visionaria della rigenerazione. Da un uomo grottesco, metafora della saturazione del mondo moderno e della capitolazione del consumismo, germogliano simboli naturali e divini che presagiscono la vita nuova. Se la Genesi si compì con un atto generativo della carne, l’Apocalisse si compirà con un atto rigenerativo dell’homo oeconomicus.”

Motivazione
“La rigenerazione dell’economia è un paradigma che può ridare senso al nostro futuro. Il modello economico degli ultimi secoli ha ruotato attorno a produzione e consumo. Siamo stati bravi a produrre beni materiali, ma sfrenati nel desiderarli, fino ad esserne saturi. Un’economia di quantità è entropica e le condizioni della Terra lo dimostrano. Per l’umanità è giunto il tempo di rifiorire.”

Vuoi partecipare al nuovo
Cose Belle Contest d’illustrazione?