Sono bella, come piace a me, illustrazione di Julien Bertolin per Cose Belle Festival 2019

Sono bella
Menzione speciale


Autore
Julien Bertolin

Esecuzione
Roma, 20I9, mista (ecoline, matite, acrilico e collage).

Descrizione
“Un tempo, sfioravano la mia bellezza con i loro sguardi, la loro bocca, le loro mani. Oggi incontro solo palpebre serrate. Da sola accarezzo la mia bellezza per aprire loro gli occhi, perché sì, io sono bella.”

Motivazione
“Ho deciso di illustrare una bellezza fatta di contrasti, di zone di luce e ombra, una figura femminile menomata che, con la sua protesi si accarezza e scivola fra le sue stesse braccia. Una donna che abituata ad avere su di sé lo sguardo della gente, ora che in seguito a un mutare della sua figura si rende conto di essere vista in modo diverso di essere annoverata fra gli emarginati. Eppure trova la forza dentro di sé di gridare al mondo e a se stessa che è sempre la stessa, che è bella. La sua però non solo è una bellezza esteriore ma una bellezza che contempla carne e spirito. Ho deciso di illustrare una bellezza spesso vista come non convenzionale, una bellezza che vuole farsi manifesto dei diversi per dar loro una voce, forte e chiara per gridare a loro stessi che sono belli e anche a chi li giudica.”

Ti piacerebbe partecipare
al nuovo Contest d’illustrazione?

Disegna con noi.

Condividi il tuo talento.