La resilienza della natura, come piace a me, illustrazione di Emma Barducci per Cose Belle Festival 2019

La resilienza della natura
Menzione speciale


Autore
Emma Barducci

Esecuzione
Sesto Fiorentino (Fi), 20I9, digitale.

Descrizione
“Al giorno d’oggi è molto facile rinunciare e accettare a testa bassa il fallimento, il dolore e la sconfitta. Io ho illustrato la natura che si riprende Fukushima, rigogliosa, come insegnamento che tutti noi dovremmo comprendere: sii resiliente, reagisci con la forza della vita a ogni difficoltà. Questa è per me la vera bellezza, non arrendersi mai.”

Motivazione
“Resilienza. È un termine che indica la capacità di un corpo di assorbire un urto senza rompersi. La natura ci dimostra che ognuno di noi è in grado di rispondere con forza anche ad avvenimenti catastrofici: a Fukushima si è verificato uno dei più gravi incidenti nucleari della storia ed è proprio in questo contesto di devastazione che la natura ci ha offerto uno dei massimi esempi di resilienza: rispondere alla morte con la vita. Cosa può esserci di più bello?”

Ti piacerebbe partecipare
al nuovo Contest d’illustrazione?

Disegna con noi.

Condividi il tuo talento.