Mostra d’illustrazione


Preziose cicatrici, illustrazione di Elanor Burgyan per Cose Belle Contest d'illustrazione 2020

Preziose cicatrici


Autore
Elanor Burgyan

Esecuzione
Cademario (Svizzera), 2020, mista (acquarelli, gessetti e digitale).

Descrizione
“L’idea della mia illustrazione si basa sull’antica arte giapponese del Kintsugi ovvero “riparare con l’oro” oggetti in ceramica. Perché proprio come un vaso riparato mostra tanto la fragilità quanto la forza di resistere così dovrebbe fare l’essere umano. Rigenerarsi è la voglia di superare le avversità, di crescere, di migliorarsi. È la voglia di vivere.”

Motivazione
“Da una parte abbiamo la natura, meravigliosa e forte, capace di rigenerarsi nonostante ogni avversità, dall’altra il Kintsugi metafora di resilienza. Tutti noi viviamo momenti difficili ed è ammissibile, secondo me, andare in pezzi in un primo momento. Poi però bisogna trovare la forza di raccogliere quei pezzi, elaborarli e rimetterli insieme per creare qualcosa di ancora più bello, forte e unico.”

Vuoi partecipare al nuovo
Cose Belle Contest d’illustrazione?