Anatomia della Bellezza, illustrazione di Tabita Frulli per Cose Belle Festival 2019

Anatomia della Bellezza
Menzione speciale


Autore
Tabita Frulli

Esecuzione
Forlì, 20I9, tecnica digitale.

Descrizione
“Una ragazza sovrappeso, ma dal viso dolce e buono, è in costume e tende a coprirsi il corpo. La sua Anatomia comprende parti del corpo che tutti abbiamo, ma che non tutti usiamo in maniera BELLA. In questa illustrazione le segnalo con frecce e né descrivo lo scopo. Uno scopo elevato, oltre l’estetica. Non voglio demonizzare la Bellezza di forme ed armonia, che sono sempre un piacere per gli occhi, ma voglio spronare nel mio piccolo le nuove generazioni a puntare sulla personalità. ”

Motivazione
“Anatomia di un corpo non perfetto né bellissimo: la ragazza—che ho chiamato Amanda—e giá le voglio bene, si copre come se si vergognasse di essere cicciottella. Invece il messaggio che mi sta a cuore è quello della Bellezza interiore. Amanda ha occhi, braccia, gambe, un cuore come tutti…ma li sá usare bene, perché ama, incoraggia e dona. Questa è la vera Bellezza che migliora il Mondo!”

Ti piacerebbe partecipare
al nuovo Contest d’illustrazione?

Disegna con noi.

Condividi il tuo talento.